Anti-aging

maxresdefaultPrevenire significa mantenere il proprio benessere.
Quando si parla di anti-aging viene immediata l’associazione al concetto estetico dell’invecchiare, pochi si soffermano a pensare che invecchiare bene ed in salute si traduce anche in un benessere psico-fisico che si può percepire anche esteriormente. La genetica ci permette oggi di capire se avremo un invecchiamento più o meno precoce della pelle, se siamo più o meno sottoposti all’azione nociva del sole, se vi è la predisposizione ad accumulare tessuto adiposo, ed altre problematiche correlate all’età. Attraverso gli screening genetici sarà possibile valutare la predisposizione ad accumulare tessuto adiposo, il corretto funzionamento di importanti recettori vitaminici legati alla funzionalità muscolare, del sistema nervoso, della coagulazione sanguigna e dell’utilizzo dell’energia, alla capacità antiossidante, immunomodulatrice ed antinfiammatoria. Tutte le informazioni ottenute dai test genetici a disposizione, si traducono sia in interventi di nutrizione ed integrazione estremamente specifici e soggettivi ma anche in indicazioni per l’utilizzo di determinati principi attivi e trattamenti estetici mirati.