Prevenire l’infertilità

L’infertilità e la scarsa fertilità (ipofertilità) hanno raggiunto proporzioni epidemiche: in Europa riguardano 1 coppia su 6; negli Stati Uniti 1 coppia su 4. Enormi somme di denaro sono spese ogni anno in tecniche di fecondazione assistita da coppie piene di speranza, che tuttavia sono inconsapevoli dei fattori più semplici che rendono difficile se non impossibile il concepimento: alcol e caffeina hanno un’azione quasi contraccettiva; l’aspartame contrasta l’ovulazione; cibi in apparenza innocenti come piselli, rabarbaro e soia possono rendere più difficile il concepimento. Vi è poi un punto che di solito i medici trascurano: quello di informare dettagliatamente i propri assistiti di quanto possa essere profonda l’influenza che l’alimentazione può esercitare sulla fertilità.Per questo motivo abbiamo creato un Pannello di test sul DNA specifico per l’infertilità in modo da aiutare le coppie a migliorare la propria alimentazione e a creare quindi condizioni favorevoli alla fertilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.